La coerenza di stile dei mobili classici all’interno dell’arredamento di una casa

credenza-mobiletto-di-lusso-decorato-stile-600-tirolese-laccata-rosso-veneziano-con-disegni-fatti-a-mano-di-barocchi-e-fiori-importante-arredo-di-piccole-dimensioni-con-1-cassetto-e-2-ante

05 lug La coerenza di stile dei mobili classici all’interno dell’arredamento di una casa

Che l’arredamento sia uno degli aspetti più importante, se non quello fondamentale, nel momento in cui cambiamo casa, è cosa ormai nota. L’arredamento, infatti, costituisce una sorta di vestito, di biglietto da visita non solo della nostra abitazione ma anche di noi come individui.
C’è chi vuole un arredamento minimal e ultramoderno, privilegiando la funzionalità all’estetica, chi preferisce uno stile contemporaneo con un elemento classico di contrasto e chi invece è così affascinato dagli arredi antichi da ammobiliare la propria casa utilizzando esclusivamente mobili d’epoca. Ma perché è importante la coerenza di stile dei mobili classici all’interno dell’arredamento di una casa?

Personalità

Innanzitutto, quando scegli i mobili per casa tua, devi puntare sugli articoli che esprimono il più possibile la tua natura: se sei una persona a cui piacciono le decorazioni importanti o i dettagli preziosi e dotata di particolare estro, allora lo stile che potrebbe fare per te è il Barocco. Diversamente, se ami la sobrietà, l’equilibrio e la discrezione, lo stile Biedermeier – dalle linee eleganti e armoniose ma prive di decorazioni sgargianti e orpelli di ogni natura – potrebbe essere quello maggiormente nelle tue corde. A prima vista possono sembrare considerazioni di natura secondaria ma presto scoprirai che i mobili sono molto più di semplici contenitori per vestiti, oggetti e altro.

Spazi

I mobili classici, con la loro struttura robusta e imponente, sono una scelta impegnativa per l’organizzazione dello spazio. Se hai degli spazi tendenzialmente contenuti, dovrai scegliere dei mobili dalle linee più essenziali e puliti come quelli in stile Direttorio, per non sentirti “schiacciato” dall’arredamento. Se invece, per tua fortuna, la metratura di casa non rappresenta un problema, puoi anche decidere di ammobiliare i tuoi locali con arredi in stile Impero, più imponenti e maestosi. Prima di scegliere ti suggeriamo di prendere un po’ di confidenza con la metratura effettiva che hai a disposizione.

Colori

Quando pensiamo ai mobili classici, la prima associazione visiva che facciamo è il classico color noce. Sebbene sia una delle tonalità più ricorrenti negli arredi antichi, non è l’unica. Basti pensare allo stile Provenzale, che molto spesso si presenta con tonalità molto chiare e tenui, come l’avorio o il grigio chiaro, e al Barocco Tirolese che, al contrario, ha come tratto distintivo l’utilizzo di colori decisi come l’azzurro, il giallo ocra e il rosso cremisi. Entrando in un ambiente con arredi in questi due stili uno vicino all’altro, potresti sentirti un po’ confuso. Lo stesso discorso vale anche per le decorazioni: se in abbinamento con un mobile funzionale e minimal sta bene praticamente tutto, due stili differenti di decorazione nello stesso ambiente quasi sicuramente stonerebbero l’uno con l’altro – anche se, come abbiamo già detto varie volte, i gusti personali sono quelli che contano.

Detto ciò, come puoi scegliere tra due o più stili se sei ancora indeciso? L’unico consiglio che ci sentiamo di darti è provare a immaginare casa tua già arredata e provare a capire quale, tra le opzioni che hai a disposizione, potrebbe farti sentire maggiormente a casa.

Contattaci!

Vuoi acquistare mobili classici per arredare casa tua? Hai bisogno di una consulenza o un preventivo? Contattaci in qualsiasi momento! Saremo lieti di rispondere a ogni tua richiesta.